•  

    PREVISIONI PER IL 2030

    L'evoluzione dell'ambiente di lavoro

    PREVISIONI PER IL 2030

    L'evoluzione dell'ambiente di lavoro

    • In uno scenario in cui la collaborazione tra uomo e macchine è sempre più frequente, le tecnologie emergenti stanno davvero influendo sul lavoro.

      Le tecnologie emergenti stanno aiutando le persone prepararsi per il lavoro, a trovarlo e a dedicarcisi in modi mai visti prima. Institute for the Future sta esaminando in che modo queste tecnologie si intersecheranno con le mutevoli forze sociali ed economiche che definiranno l'evoluzione dell'ambiente di lavoro nel 2030.

    • IA al lavoro: collaboratori robotici

      L'IA farà davvero il suo ingresso in ognuna delle nostre professioni? Per scoprirlo, abbiamo chiesto ai principali esperti di IA di definire chiaramente il ruolo delle macchine nell'ambiente di lavoro.

      Ascolta il podcast
    • Inclusione. Valorizzazione. Competenza.

      Evoluzione dell'ambiente di lavoro entro il 2030

      Le tecnologie stanno trasformando molti principi alla base del commercio e della produzione, nonché abbattendo gli ostacoli alla partecipazione economica. Secondo i nostri ricercatori, sono tre i principali cambiamenti che promuoveranno il progresso a livello mondiale.


    •  

      Talento inclusivo

      La collaborazione tra uomo e macchine creerà ambienti di lavoro più equi, poiché sarà possibile valutare i candidati in base alle loro competenze, e non a caratteristiche quali genere, età o classe sociale.

      Ad esempio, le organizzazioni si affideranno all'IA per ridurre i bias umani nel processo di assunzione, supportare la creazione di team ottimali nell'ambiente di lavoro e progettare incentivi per migliorare la produttività, la motivazione e la fidelizzazione.

      Il 67%

      dei leader aziendali prevede di utilizzare nuove tecnologie per creare opportunità eque eliminando i bias dai processi decisionali1

       

       

       

      PODCAST LUMINARIES

       

       

    •  

      Dipendenti valorizzati

      Nel corso del prossimo decennio i dipendenti collaboreranno in modi completamente diversi e immersivi grazie a tecnologie, come la realtà estesa (XR), che valorizzeranno le loro competenze più che mai.

      Le pratiche di collaborazione in tempo reale già integrate nel gaming, nel coding e nelle community distribuite saranno utilizzate per promuovere modalità di lavoro ancora più connesse. Interi team potranno guardare, toccare e interagire con il lavoro, insieme.

      L'86%

      dei dirigenti aziendali prevede di utilizzare le tecnologie emergenti per migliorare la produttività della forza lavoro1

       

       

      ARTICOLO SULLE PROSPETTIVE

       

       

    •  

      Competenza nell'IA

      L'IA non sostituirà le capacità umane, ma le integrerà e amplierà. I dipendenti esperti di IA utilizzeranno le loro competenze per gestire i flussi di lavoro e portare a termine attività, nonché per comprendere più semplicemente e utilizzare i dati che raccogliamo.

      Entro il 2030 una profonda comprensione dell'IA e i sistemi uomo-macchina favoriranno la piena espressione del potenziale umano mettendo in luce i singoli dipendenti.

      Il 70%

      dei dirigenti aziendali sarebbe propenso alla collaborazione tra persone e macchine/robot per superare i limiti umani1

       

       

      ARTICOLO SULLE PROSPETTIVE

       

       

    • Tecnologie che stanno promuovendo e al contempo seguendo l'evoluzione dell'ambiente di lavoro

    •  

      IA collaborativa

      L'IA sarà progettata per la collaborazione. Le macchine costruiranno e miglioreranno costantemente la loro conoscenza dell'essere umano, potenziando la loro capacità di collaborare e promuovere la produttività.

    •  

      Interfacce multimodali

      I sistemi di interfaccia utilizzeranno i feedback aptici 3D, il riconoscimento dei gesti e addirittura gli odori per fornire modi più diversificati e accessibili per interagire con i dati e le applicazioni.

    •  

      Realtà estesa (XR)

      La realtà estesa, categoria in cui rientrano la realtà aumentata, virtuale e mista, combina ambienti reali e virtuali per consentire agli utenti di trasformare informazioni astratte in esperienze avanzate e interattive

    •  

      Libri mastro distribuiti protetti

      I libri mastro distribuiti protetti, come le blockchain, forniscono un meccanismo di storage dei dati trasparente e immutabile in grado di automatizzare i processi lavorativi, come un pagamento in tempo reale al completamento di un incarico professionale.

    • La collaborazione uomo-macchina migliorerà l'ambiente di lavoro futuro solo gestita con cautela dall'essere umano.

      Come accade con tutte le nuove opportunità, sarà necessario superare delle sfide. Ecco quelle elencate dai nostri ricercatori:


    • Realizzazione del futuro digitale

      Entro il 2030 la nuova collaborazione uomo-macchina ci permetterà di superare i nostri limiti e liberare gli ambienti di lavoro da inefficienze e iniquità del passato. I passi che compiamo oggi, come rinnovare le infrastrutture, motivare i dipendenti e implementare software, porranno le basi per il futuro digitale e la prossima ondata di progresso umano promosso dalla tecnologia.

    • Contenuti correlati

      •  

        Cosa facciamo...

        Il futuro digitale è adesso

        Nello scenario odierno ogni organizzazione deve essere digitale. Dell Technologies è il tuo partner di riferimento per trasformare il futuro digitale in realtà.

        Scopri ciò che facciamo
      •  

        PREVISIONI PER IL 2030

        Il futuro dell'economia

        Scopri come la collaborazione uomo-macchina e le tecnologie emergenti influiranno sul futuro dell'economia entro il 2030.

        Ulteriori informazioni
    • 1. Fonte: Studio condotto nel 2018 da Vanson Bourne e Dell Technologies su 4.600 dirigenti di aziende con oltre 250 dipendenti, distribuite in più di 40 Paesi e appartenenti a 12 settori