• Miglioramento delle prestazioni con il software-defined storage

    • Con l'aumento delle applicazioni di nuova generazione, basate su trend come Big Data e Internet of Things, le organizzazioni si rivolgono a soluzioni di software-defined storage per ottenere maggiore agilità, resilienza, scalabilità ed efficienza in termini di costi. Questo approccio all'architettura di storage utilizza uno strato di software per eseguire il provisioning, l'orchestration e la gestione della capacità di storage dei dati fisico su server standard del settore. Staccando il software di gestione dello storage dall'hardware, le soluzioni software-defined consentono di acquisire l'hardware e il software in modo indipendente, anziché bloccare le organizzazioni in piattaforme proprietarie.

      La chiave per far funzionare al meglio il software-defined storage sta nella scelta di soluzioni rapide da implementare e semplici da gestire, che supportino più carichi di lavoro e una varietà di casi d'uso e che liberino i team IT dalla complessità di gestione di una raccolta eterogenea di supporti di storage. Per le organizzazioni che desiderano opzioni di software-defined storage superiori, Dell EMC offre una vasta gamma di scelte leader del settore. 

    •  

      Soluzioni di object storage Dell EMC per i carichi di lavoro di nuova generazione

      Implementabile in un modello software-defined o come appliance pronto all'uso, ECS è la piattaforma di object storage leader Dell EMC

    • La necessità del software-defined storage

    • L'evoluzione dei supporti di storage ha prodotto una vasta gamma di opzioni, ognuna con caratteristiche distintive, vantaggi e limitazioni. Tuttavia, molte di queste soluzioni di storage della generazione corrente non è in grado di supportare le esigenze delle applicazioni di nuova generazione. Da Big Data, social, mobile e cloud computing a robotica, stampa 3D e Internet of Things, le nuove tecnologie richiedono supporti di storage che offrano maggiore velocità, flessibilità, scalabilità e capacità. Tuttavia, nonostante l'introduzione di nuove tecnologie per vincere queste sfide, i team IT devono poter limitare i costi e fare di più con le risorse di cui già dispongono. Per farlo, hanno bisogno che i nuovi supporti di storage siano anche efficienti e facili da gestire.

      Le soluzioni software-defined storage soddisfano questi requisiti in termini di prestazioni, flessibilità, scalabilità, semplicità di utilizzo ed efficienza dei costi separando i servizi di gestione (piano di controllo) dall'infrastruttura (piano dei dati) dei supporti di storage. I sistemi software-defined creano un unico pool di storage da un set eterogeneo di array di storage e consentono agli amministratori di creare array di storage virtuali tramite policy. A differenza degli array di storage tradizionali, il software-defined storage consente di aggiungere nuovi array rapidamente e facilmente, con gli amministratori che possono offrire agli utenti strumenti self-service che permettono di accedere allo storage immediatamente piuttosto che attendere giorni o settimane per ricevere assistenza.


    • Soluzioni di software-defined storage Dell EMC

    • Dell EMC fornisce soluzioni di software-defined storage che consentono alle organizzazioni di ridurre i costi complessivi di gestione, ottimizzare le operazioni IT e automatizzare l'implementazione dei servizi IT. Le soluzioni Dell EMC sono disponibili per le implementazioni scale-out di file storage e object storage e includono:

      • Dell EMC VxRail, un sistema iperconvergente di software-defined storage progettato per ridurre i costi complessivi di gestione e semplificare gli ambienti VMware. VxRail trasforma il networking per l'HCI e semplifica l'adozione di VMware Cloud, soddisfacendo al contempo le esigenze di qualsiasi use case di HCI, incluso il supporto di molti dei carichi di lavoro e delle applicazioni più esigenti.
      • Dell EMC IsilonSD Edge, un sistema di Network Attached Storage scale-out software-defined per un'ampia gamma di carichi di lavoro di file. IsilonSD Edge è altamente efficiente con un utilizzo dello storage fino all'80% e supporta più carichi di lavoro con una singola soluzione di storage.
      • Dell EMC ECS, una soluzione di object storage distribuita globalmente su larga scala con costi complessivi di gestione ridotti. ECS offre scalabilità infinita, un'infrastruttura semplice e costi complessivi di gestione ridotti del 48% rispetto alle implementazioni di public cloud.
      • UnityVSA, un sistema di software-defined unified storage installabile su un sistema VMware ESXi per fornire un'istanza pienamente compatibile con Unity, compresa la funzionalità HA. UnityVSA fornisce la stessa interfaccia utente e la suite completa di strumenti di replica e istantanee inclusi nei sistemi hardware Unity e supporta fino a 50 TB di storage.
      • Unity Cloud Edition, una versione software-defined della piattaforma Unity installabile ed eseguibile in un ambiente public cloud utilizzando i servizi VMware Cloud Foundation su AWS. 

    • Vantaggi del software-defined storage Dell EMC

    • Ogni opzione di software-defined storage Dell EMC offre vantaggi e vantaggi, ma in generale tutte queste soluzioni consentono alle organizzazioni di:

      • Gestire lo storage in modo più efficace. Il software-defined storage consente interazioni più intelligenti tra i carichi di lavoro e lo storage, fornisce un provisioning dinamico e consente allo storage stesso di adattarsi meglio alle esigenze dell'organizzazione.
      • Migliorare il controllo e l'efficienza. Con il software-defined storage, le organizzazioni possono ottimizzare l'infrastruttura per soddisfare in modo più corretto i requisiti aziendali in rapido cambiamento.
      • Promuovere un consumo agile. Il software-defined storage supporta modelli tradizionali ed emergenti dei consumi IT, consentendo ai team IT di aumentare l'agilità in tutta l'infrastruttura per piattaforme cloud, mobili, social e di analisi.
      • Ridimensionare in tempo reale. Il software-defined storage offre una capacità ottimale in base ai requisiti aziendali correnti e consente ai team IT di eseguire il provisioning dello storage multi-tier on-demand. 

    • Orientare al futuro delle soluzioni di software-defined storage

    • Il Dell EMC Future-Proof Loyalty Program consente alle organizzazioni di procedere con il deployment di soluzioni di software-defined storage, con la certezza di ottenere il massimo dal proprio investimento. Questo programma clienti è progettato per proteggere gli investimenti nella tecnologia Dell EMC con un set di funzionalità e programmi di altissimo livello, garantendo che i prodotti di storage, protezione dei dati e iperconvergenza forniscano valore per l'intero ciclo di vita.

      Il Future-Proof Loyalty Program include:

      • Una protezione degli investimenti hardware che consente alle organizzazioni di scambiare sistemi esistenti o della concorrenza per credito da usare per prodotti di storage, protezione o HCI Dell EMC di nuova generazione.
      • Una garanzia di soddisfazione triennale per lo storage, la protezione dei dati e i prodotti iperconvergenti (lo standard del settore è di soli 30 giorni).
      • Migrazione dei dati senza preoccupazioni.
      • Deduplica di protezione dei dati garantita per una riduzione dei dati fino a 55x per gli appliance di protezione dei dati. 
      • Garanzie di riduzione dei dati dello storage.

      Il Future-Proof Loyalty Program è disponibile per tutti i prodotti di storage Dell EMC, tra cui NVMe e flash storage , nonché prodotti di storage su rete e opzioni software-defined.


    • Domande frequenti: Che cos'è il software-defined storage?

    • Che cos'è il software-defined storage?

      Il software-defined storage è un approccio alla gestione dello storage dei dati che disaccoppia il software di storage dai componenti hardware. Tramite l'utilizzo di uno strato di software per eseguire il provisioning, l'orchestrazione e la gestione dello storage dei dati su server standard del settore, il software-defined storage offre agli amministratori maggiore scelta e flessibilità, consentendo di raggiungere la velocità e l'agilità necessarie per supportare i carichi di lavoro di nuova generazione. Con soluzioni software-defined, lo storage diventa un pool eterogeneo di risorse hardware in cui gli amministratori possono combinare e abbinare hardware e supporti.

      Quali sono i vantaggi delle soluzioni di software-defined storage?

      I due maggiori vantaggi del software-defined storage sono costi minori e maggiore efficienza. Le soluzioni storage-defined consentono l'utilizzo ottimale di tutto l'hardware esistente prima di dover acquistare nuovi supporti di storage. I nuovi arra di storage possono essere aggiunti rapidamente e facilmente e gli utenti possono accedere con più semplicità allo storage grazie agli strumenti di supporto automatico. In definitiva, il software-defined storage consente agli amministratori IT di dedicare più tempo alla gestione dei dati piuttosto che all'hardware su cui risiede.


    •  

      Scopri le soluzioni di storage dei dati aziendali Dell EMC

      Sblocca il valore economico dei dati e trasforma i dati nel tuo asset più prezioso con il flash storage, il cloud storage e la protezione dei dati di Dell EMC.

    •  

      Soluzioni di object storage Dell EMC per i carichi di lavoro di nuova generazione

      Implementabile in un modello software-defined o come appliance pronto all'uso, ECS è la piattaforma di object storage leader Dell EMC

    •  

      Soluzioni di unified storage Dell EMC Unity XT All-Flash

      Lo storage midrange Dell EMC Unity XT è stato creato per garantire velocità ed efficienza di storage uniformi ed è pensato per un ambiente multi-cloud.