• KPIT soddisfa le esigenze della VDI con all-flash storage

      EMC XtremIO consente prestazioni migliori e una riduzione dello spazio occupato nel data center mentre KPIT raddoppia le dimensioni della VDI


    • Cliente

      KPIT

    • Settore

      Tecnologia

    • Offerte

      EMC XtremIO, EMC VSPEX, VCE Vblock

    • Principali problematiche:

      Un'infrastruttura vecchia di quattro anni non riusciva a garantire le prestazioni necessarie per l'estensione della VDI, e l'azienda non voleva estendere lo spazio occupato nel data center

    • Risultati

      Prestazioni migliori con un incremento di IOPS pari a 10 volte, livelli più alti di assistenza clienti, riduzione del 60% dello spazio occupato nel data center

  • Sfide

    Le prestazioni dell'infrastruttura limitano l'efficienza

    Prestazioni VDI coerenti, affidabili e prevedibili. Per soddisfare questi requisiti, l'IT di KPIT era alle prese con processi di tiering manuale e un aumento dell'overhead delle risorse. L'obiettivo dell'azienda era quello di estendere i desktop virtuali a tutti i suoi utenti raddoppiando la VDI. Tuttavia, senza l'aggiornamento di un'infrastruttura di quasi quattro anni, non riusciva a garantire ai propri sviluppatori e agli altri utenti le prestazioni delle applicazioni mission-critical necessarie per lavorare in modo efficiente.

    KPIT Technologies puntava a una nuova soluzione di storage per la propria VDI che migliorasse le prestazioni senza incrementare lo spazio occupato nel data center. Ha chiesto a EMC di trovare una soluzione.

    •  

    L'approccio di EMC

    Mahesh Dhande di EMC ha collaborato con Mandar Marulkar, Vice President e CIO presso KPIT Technologies, al fine di identificare la soluzione migliore per soddisfare le esigenze di KPIT. KPIT ha scelto l'all-flash array EMC XtremIO e lavorato insieme al team di EMC Consulting al dimensionamento dell'array per gestire al meglio una VDI più grande.

    La VDI di KPIT viene ora eseguita esclusivamente su EMC XtremIO, mentre una converged infrastructure VCE Vblock ed EMC VSPEX continuano a supportare le altre applicazioni mission-critical dell'azienda.

    •  
    • Mandar Marulkar, Vice President e Chief Information Officer presso KPIT Technologies

      "Con EMC XtremIO, tutte le applicazioni vengono eseguite su un disco flash in grado di offrire migliaia di IOPS per garantire prestazioni coerenti e veloci alle applicazioni che utilizzano la Virtual Desktop Infrastructure. Il risultato è un'esperienza notevolmente migliorata per i nostri utenti. Il vantaggio per i clienti risiede nella capacità delle organizzazioni di migliorare la produttività dei dipendenti, con il conseguente aumento della soddisfazione del cliente verso i nostri servizi."

      Mandar Marulkar, Vice President e Chief Information Officer presso KPIT Technologies

  • Outcomes

    Migliori prestazioni VDI

    EMC XtremIO offre a KPIT delle prestazioni elevate coerenti e affidabili per la sua VDI senza ingenti overhead delle risorse o tiering manuale. Con un aumento di IOPS pari a dieci volte, KPIT è ora in grado di offrire un desktop virtuale a tutti gli utenti che richiedono un luogo di lavoro flessibile indipendentemente dalle applicazioni utilizzate.

    Assistenza clienti migliorata

    Con EMC XtremIO, KPIT offre ai dipendenti applicazioni più veloci e miglioramenti del sistema continui, incrementando la produttività e garantendo ai clienti KPIT un'assistenza migliore e più veloce. 

    Riduzione del 60% dello spazio occupato nel data center

    Grazie a EMC XtremIO e Vblock, KPIT ha ridotto del 60% lo spazio occupato nel data center, anche a fronte di uno scenario in cui la crescita dei dati è elevata e l'infrastruttura VDI è raddoppiata.