• Tecnologia

    Coerenza: 6 motivi per ridurre la complessità nella massa del multi-cloud

    Opportunità e sfida del multi-cloud

    Il panorama aziendale odierno fa leva invariabilmente e innegabilmente su svariate piattaforme cloud, pubbliche e private. In pratica, l'azienda media utilizza cinque provider cloud diversi. Questa strategia multi-cloud è ottima per garantire flessibilità: i team ottengono tutte le funzionalità necessarie per sviluppare e gestire applicazioni che possono avere differenti esigenze di disponibilità, costi e prestazioni.

    Tuttavia, poiché le informazioni sulla brughiera & strategia (MI & S) delineate in un giornale del 2019 dicembre, "la sfida di operare in ambienti cloud diversi è che si frammenta facilmente in set di strumenti separati per ogni piattaforma cloud, particolarmente all'estremo tra public cloud". (Vedere "Dell Technologies offre un Hybrid Cloud coerente che consente una flessibilità di impresa univoca.")

    Che cosa succede quando si hanno tutte queste isole disperse di uso disgiunto del cloud? Il documento di Moore Insights & Strategy ha evidenziato che il modo in cui l’IT gestisce le app rende molto difficile raggiungere la coerenza. Ciò implica la necessità di trovare compromessi per tutto quello che va dall'applicazione delle policy e dalla sicurezza alla conformità, alla gestione dei costi e alla manutenzione del livello di servizio.

    Vantaggi del public cloud

    Il public cloud consente un'eccezionale agilità ai team che gestiscono le applicazioni. Gli sviluppatori generalmente hanno bisogno di capacità di elaborazione disponibile in modo rapido e per brevi periodi di lavoro. L'elasticità del public cloud consente inoltre di ridurre i costi per le applicazioni che non dispongono di un'impronta di capacità coerente e questa flessibilità può garantire l’alta affidabilità anche negli scenari peggiori.

    • Sviluppo rapido delle app con elasticità e varietà di funzioni e servizi
    • Risparmio sulle applicazioni con un consumo di capacità altamente variabile/imprevedibile
    • Efficienza economica per use case specifici, come il disaster recovery

    Vantaggi del private cloud

    Nonostante i numerosi vantaggi del public cloud, il private cloud continua a essere ideale per numerosi use case, in particolare per le applicazioni con requisiti specifici relativi a prestazioni, controlli, sicurezza, conformità, costo o collocazione.

    Ad esempio, i sistemi che supportano elevata intensità di transazioni e fungono da sistemi primari di record devono generalmente poter contare su throughput particolarmente elevato e bassa latenza, caratteristiche difficili nel public cloud. Un altro esempio sono le applicazioni che richiedono un'infrastruttura privata per conformità alle normative vigenti, ad esempio nei servizi sanitari, governativi o finanziari.

    • Supporto di larghezza di banda e latenza specifiche
    • Controllo completo di accesso, collocazione e configurazione per soddisfare i requisiti di policy, sicurezza, conformità e sovranità dei dati
    • Ottimizzazione dei costi per applicazioni con consumo di capacità prevedibile

    Il meglio di entrambi: hybrid cloud

    Come ha dimostrato il documento di Moor Insights & Strategy, le opzioni "private cloud e public cloud sono estremamente complementari. Consentono soluzioni di infrastruttura cloud appositamente create per le diverse fasi del ciclo di vita delle applicazioni, ad esempio la transizione dallo sviluppo sperimentale al funzionamento in produzione e dalle esigenze di capacità imprevedibili a un ingombro relativamente coerente."

    La coerenza è fondamentale.

    Sfortunatamente, la conseguenza inevitabile dell'avere a disposizione questa grande flessibilità è la complessità di gestione: in tutto il mondo le aziende faticano a tenere sotto controllo ambienti multi-cloud eccessivamente complicati.

    Per capire come le aziende gestiscono questa complessità, Enterprise Strategy Group ha condotto di recente un'indagine globale su 1.257 decision maker IT di organizzazioni enterprise e midmarket che utilizzano sia l'infrastruttura di public cloud che i moderni ambienti privati di cloud on-premise. In base ai risultati del sondaggio ESG, questa frammentazione tende ad aumentare nel corso del tempo e molte aziende stanno cercando un set di strumenti coerente che consenta la gestione completa di policy, sicurezza, conformità e ottimizzazione dei costi.

    Non sorprende che le aziende oggetto del sondaggio trovino estremamente vantaggiosa la semplificazione della gestione del cloud, tuttavia pochissime di loro hanno un’elevata coerenza. Nella sua indagine, ESG ha verificato se le aziende disponessero di strumenti di gestione del cloud consolidati, da utilizzare estensivamente in locale e anche su public cloud e private cloud. Solo il 5% delle organizzazioni ha soddisfatto tutti e tre i criteri.

    L'impatto previsto della coerenza del cloud in numeri

    Alla domanda sul valore di una gestione coerente dell'infrastruttura distribuita on-premise, su public cloud e su private cloud, i partecipanti hanno risposto di prevedere il

    19%
    di riduzione media dei costi
    30%
    di riduzione media delle interruzioni

    6 motivi per ridurre la complessità nella massa del multi-cloud

    Se la tua azienda si sta affannando per la complessità della gestione multi-cloud, grazie ai sei motivi elencati di seguito potrà comprendere alcuni dei vantaggi di semplificare e unificare gli strumenti di gestione cloud.

    1La coerenza porta efficienza nelle operazioni IT

    Se l’IT riduce al minimo il tempo destinato alle mansioni operative, potrà dedicarsi ad attività di maggior valore: rendere strategiche le iniziative di hybrid cloud, collaborare con i dirigenti dei diversi settori sui progetti di trasformazione digitale e trovare nuovi modi per guidare innovazione e differenziazione competitiva.

    In che modo è possibile ottimizzare le mansioni di base? Una soluzione è quella di ridurre al minimo il numero di console di gestione necessarie agli amministratori. Con un minor numero di strumenti tra cui destreggiarsi, gli amministratori possono accelerare la produttività invece di lottare con interfacce e funzionalità diverse. Con meno strumenti si ridurranno anche le risorse legate ai servizi di formazione e consulenza.

    I dati del sondaggio ESG rivelano i seguenti dati: il 78% di chi ha risposto ha convenuto che una maggiore coerenza di gestione del cloud migliorerebbe l'efficienza e la semplificazione delle operazioni. Alla domanda sulla quantificazione delle ore di lavoro risparmiate, la risposta media è stata di 70,5 ore a settimana, l'equivalente di quasi due dipendenti a tempo pieno.

    78%
    ritiene che una maggiore coerenza porterebbe maggiore efficienza di gestione/operazioni semplificate.

    2La coerenza migliora l'efficienza dello sviluppatore

    Una maggiore coerenza dell'ambiente infrastrutturale favorisce, oltre ai team IT, anche i team di sviluppo.

    Quasi tutti i decision-maker IT ritengono che l'aumento della coerenza possa migliorare l'efficienza di chi si occupa dello sviluppo; in base alla Ricerca ESG il 97% dei dirigenti IT ritiene che gli sviluppatori avrebbero vita più facile se dovessero costruire per un solo ambiente, e il 96% pensa che troverebbero più semplice eseguire il codice in produzione. La maggior parte delle aziende (56%) pensa di poter anche inserire nuovo codice ogni giorno, migliorando la coerenza tra cloud.

    Una maggiore coerenza consente di accelerare i rilasci, fornendo alle aziende la flessibilità di implementare il codice in un'infrastruttura on-premise o in public cloud, a seconda dei requisiti dell'applicazione e senza dover eseguire il refactoring se la collocazione desiderata cambia nel corso del tempo.

    56%
    ritiene che la maggiore coerenza dei sistemi cloud consentirebbe di raggiungere una frequenza giornaliera di esecuzione del codice.

    Caso di studio: Bank Leumi

    I servizi bancari su hybrid cloud trasformano il business.

    Bank Leumi immette il codice in produzione nel giro di poche ore, non di settimane, grazie a un modello di hybrid cloud creato con Dell Technologies.

    Guarda il video

    3La coerenza riduce il rischio

    La garanzia che le istanze del cloud siano configurate correttamente e aggiornate con patch in modo efficiente è fondamentale per prevenire exploit e perdite di dati, e oltretutto riduce al minimo i tempi di inattività associati agli attacchi informatici. L'aumento del numero di istanze cloud su piattaforme diverse porta con sé anche la difficoltà di mantenere sicurezza e configurazione adeguate.

    Una possibile soluzione consiste nell’assumere come standard un singolo vendor di public cloud, ma in questo caso le aziende non riuscirebbero a controllare eventuali modifiche ai prezzi dell'infrastruttura, le variazioni agli SLA e le difficoltà di adesione ai mandati di conformità, restando costrette all’interno della roadmap tecnologica del vendor ed esposte a una serie di altri vettori di rischio "single point of failure".

    Un’altra possibile soluzione è il consolidamento della gestione delle istanze cloud in una singola interfaccia, offrendo agli amministratori una maggiore visibilità ed eliminando i punti ciechi nella configurazione e nell'applicazione di patch. Quasi 3 su 4 partecipanti (74%) al sondaggio ESG concordano sul fatto che una maggiore coerenza ridurrebbe il rischio e rafforzerebbe la sicurezza.

    Quasi
    3su 4
    affermano che la coerenza nella gestione del cloud potrebbe ridurre i rischi e migliorare la sicurezza

    4La coerenza migliora la mobilità dei workload

    Più di 4 aziende su 5 considerano la libertà di distribuire i workload ovunque desiderino come una delle 5 più importanti iniziative tecnologiche, sempre secondo il sondaggio ESG. Quasi altrettanti (74%) vedono l’aumento della coerenza infrastrutturale come una facilitazione per la conversione al cloud e le migrazioni.

    Gli intervistati hanno affermato che una maggiore coerenza di gestione dell'infrastruttura tra cloud farebbe risparmiare in media il 35% del tempo per il cambio di piattaforma di un'applicazione. Ciò significa che, se un'azienda in genere impiega tre mesi per spostare un workload da un cloud all'altro (o di nuovo on-premise), la stessa migrazione può essere portata a termine un mese prima.

    in media, i partecipanti hanno previsto che il miglioramento della coerenza di gestione cloud comporterebbe una riduzione del 35% del tempo di migrazione
    35%
    riduzione del tempo di migrazione nel cloud

    Caso di studio: Stato dell'Illinois

    Come la soluzione hybrid cloud ha consentito un risparmio di 26 milioni di dollari in 5 anni.

    Lo Stato dell'Illinois ha realizzato un ingresso digitale per fornire ai cittadini servizi migliori e più efficienti.

    Guarda il video

    5La coerenza riduce i costi

    Grazie ad applicazioni sempre più portatili, le aziende potranno regolare in tempo reale la posizione in cui i carichi di lavoro vengono eseguiti, per capitalizzare sul cambiamento dei profili economici tra cloud: ad esempio nel caso in cui un provider di public cloud riduca i prezzi o un aggiornamento tecnologico faccia diminuire in modo rilevante i costi operativi on-premise.

    L’incidenza di questo tipo di soluzioni tecniche, ha un effetto diretto sui costi. Quasi 7 intervistati su 10 nell'indagine ESG prevedono che una maggiore coerenza nella gestione cloud aiuterà a ridurre i costi complessivi, con un risparmio medio stimato del 19%.

    Quasi
    7su 10
    prevedono che una maggiore coerenza nella gestione cloud porterà a una riduzione dei costi complessivi.

    6La coerenza migliora l'agilità del business

    I dati e il software sono spesso gli ingredienti segreti del successo di un'azienda, che si tratti di un algoritmo di manutenzione predittivo potenziato da IoT che riduce i tempi di inattività di un costruttore di auto, oppure di una società di petrolio e gas che utilizza l’IA per individuare meglio i depositi di risorse. L’innovazione tecnologica porta innovazione del business.

    I vantaggi tecnologici attesi da una maggiore coerenza della gestione cloud potrebbero anche portare l'agilità del business. Gli sviluppatori di applicazioni aggiorneranno il codice con maggiore frequenza, rilasciando nuove funzionalità più rapidamente. I team operativi IT verranno liberati dalle noiose attività di riparazione dell'infrastruttura per collaborare con le controparti line-of-business.

    L'indagine ESG ha rilevato che, migliorando la coerenza di gestione, gli intervistati si aspetterebbero mediamente di ridurre il tempo di lancio o il ciclo di prodotto di 6,1 settimane e di eseguire il roll-out di 5,2 nuovi prodotti o servizi. La coerenza di gestione del cloud ha il potenziale per trasformare l'innovazione aziendale.

    Riduzione dei tempi di lancio o del ciclo di prodotto di
    6,1 settimane
    in media

    Caso di studio: Baillie Gifford

    Accelerazione dell'erogazione del servizio IT

    Guarda come questa azienda di servizi di gestione dei fondi utilizza una soluzione hybrid cloud.

    Guarda il video

    Il modello operativo cloud coerente costituisce una svolta

    Le aziende all'avanguardia nel campo della gestione e orchestrazione unificata del cloud hanno già ottenuto significativi profitti anticipati per tutto ciò che va dall'agilità al risparmio sui costi. Secondo l'indagine ESG, alcuni di questi vantaggi hanno superato le aspettative.

    Indipendentemente dal punto in cui si trova l'azienda nel suo percorso verso il cloud - anche se è appena iniziato e si potrebbe temere di compiere un passo falso - conviene partire da un'analisi ponderata sul modo migliore di realizzare un'esperienza di gestione infrastrutturale più coerente, che consenta di semplificare le operazioni e migliorare l'efficienza e l'efficacia del cloud.

    Solo Dell Technologies Cloud offre infrastruttura e operazioni coerenti su più ambienti cloud, dall'infrastruttura privata ai principali public cloud di AWS, Microsoft Azure e Google Cloud Platform, oltre a più di 4200 partner cloud disponibili tramite subscription/lease o sulla base dell’utilizzo. Abbiamo aiutato altri utenti a gestire la massa del cloud e siamo in grado di aiutare anche la tua azienda.

    Guarda quali vantaggi puoi trarre da Dell Technologies Cloud

    Ulteriori informazioni
    • Disclaimer: il documento ESG Research Insights: "The Cloud Complexity Imperative: Why Organizations Must Unify and Simplify the Management of their Sprawling Multicloud Environment" è stato commissionato da Dell Technologies, VMWare e Intel Corporation nel febbraio 2020. I risultati sono basati su un’indagine condotta su 1.257 decision maker IT di 11 paesi e sul benchmarking della gestione coerente delle operazioni di moderne infrastrutture public cloud, private cloud e on-premise. I risultati effettivi possono variare. Report completo: https://www.delltechnologies.com/en-us/cloud/analyst-reports/solutions/cloud-complexity-imperative.htm