• 5 motivi per cui è ora di aggiornare i tuoi server

    Secondo la società di analisi IDC, aggiornare l'infrastruttura server in base a una pianificazione regolare consente di migliorare le prestazioni relative, il consolidamento, l'efficienza e l'affidabilità di gestione. Le organizzazioni IT possono risparmiare milioni di dollari ogni anno in costi di capitale e operativi.1

    Le relative prestazioni dei server diminuiscono nel tempo mentre aumentano i costi

    In media, ogni anno si riscontra un calo delle prestazioni dei server del 14%. Dopo cinque anni, un server offre solo il 40% delle prestazioni rispetto a un server nuovo. Prestazioni più lente e una maggiore incidenza dei guasti aumentano i tempi di inattività non pianificati del 20% ogni anno. Allo stesso tempo, i maggiori costi di manutenzione richiedono ulteriori investimenti.

    Le funzionalità moderne migliorano la gestione degli asset

    La rapida scalabilità delle aziende ha incentivato lo sviluppo di moderni strumenti di gestione per un migliore monitoraggio dei workload e analisi delle prestazioni. L'upgrade dei server permette di utilizzare i più recenti aggiornamenti firmware e di patch, garantendo la sicurezza dei dispositivi e la conformità con le specifiche aziendali e della pubblica amministrazione.

    I sistemi ottimizzati accelerano le prestazioni

    I server offrono la possibilità di aumentare la densità delle virtual machine e di utilizzare virtual machine di maggiori dimensioni. In questo modo è possibile migrare ed eseguire applicazioni aziendali di fascia alta in un ambiente virtualizzato. L'impiego di pochi ma più potenti sistemi consente inoltre di ridurre i costi energetici e di raffreddamento, i requisiti di spazio dei data center, i tempi di manutenzione e i costi di licenza.

    La diagnostica predittiva aumenta l'affidabilità

    L'uso continuato di server oltre la loro durata ottimale causa spesso downtime non pianificati dovuti al deterioramento dei componenti meccanici e del software. I sistemi più moderni sono dotati di capacità predittive che notificano eventuali problemi di incompatibilità o di guasti imminenti. Notifiche automatiche e supporto proattivo aumentano l'affidabilità, soddisfacendo i requisiti di tempo di attività dei Service Level Agreement (SLA).

    Garanzie in scadenza

    Basati sul ciclo di vita medio di un server, i contratti di assistenza scadono in genere dopo tre o cinque anni. Guasti più frequenti causano maggiori costi di manodopera con componenti sostitutivi costosi e difficili da trovare. L'acquisto di un nuovo server è spesso più economico dell'estensione del contratto di assistenza di un sistema legacy.