L’Intelligenza Artificiale cambia il futuro della comunicazione (e quindi il nostro)

Potresti non saperlo ancora, ma l’Intelligenza Artificiale (IA) sta rapidamente diventando sempre più centrale nel mondo digitale quotidiano e il mondo del marketing e della pubblicità non fa eccezione.

L’intelligenza artificiale nel marketing è l’uso dei dati dei clienti, dell’apprendimento automatico e di altri concetti computazionali per prevedere l’azione o l’inazione di una persona. Può assumere enormi quantità di dati e aiutare i professionisti del marketing a segmentarli facilmente. Pertanto, gli esperti di marketing possono ulteriormente suddividere i dati per creare contenuti personalizzati per il loro pubblico. Con l’IA, le aziende possono creare ottime tecniche di analisi di marketing per indirizzare i potenziali clienti giusti. Ciò aiuterà gli esperti di marketing digitale a fornire ai clienti i contenuti giusti sul canale giusto al momento giusto.

Perché è importante l’IA Marketing?

L’impatto dell’intelligenza artificiale sul marketing digitale è enorme. Uno studio di Smart Insights mostra che su 100 senior marketer di diversi settori, il 55 percento delle aziende sta implementando o già prendendo in considerazione l’utilizzo dell’AI nelle proprie pratiche di marketing. Questo perché consente agli esperti di marketing di sgretolare enormi quantità di analisi dei dati di marketing da social media, e-mail e Web in un tempo relativamente più veloce. Inoltre, le informazioni che ottengono in un arco di tempo più breve aiuteranno gli esperti di marketing a migliorare le prestazioni della campagna e il ritorno sull’investimento (ROI) più rapidamente. Ciò offre agli operatori di marketing e alle aziende più tempo per concentrarsi su altri compiti altrettanto importanti.

Un altro motivo per cui l’IA nelle campagne di marketing nel 2020 è importante è che il 76% dei clienti si aspetta che le aziende comprendano le loro esigenze e aspettative. AIM aiuterà i marketer di contenuti a capire chi è esattamente il loro target di riferimento, creando così un’esperienza personale per ogni cliente.

Non hai idea di come utilizzare l’intelligenza artificiale per le tue campagne pubblicitarie e di marketing? Fortunatamente, ci sono diversi modi in cui puoi usarlo a tuo vantaggio.

Per esempio puoi utilizzare IA – Marketing per formulare piani e previsioni di vendita; raccogliere dati su offerte passate, da e-mail, riunioni e in alcune occasioni telefonate. IA – Marketing può mettere in relazione i dati con l’esito delle possibili vendite delle tue campagne attuali e future.

Attraverso i dati raccolti, può essere più facile per gli esperti di marketing capire quali sono le esigenze dei loro clienti, nonché come e quando lo desiderano. Gli esperti possono anche creare profili dei clienti per facilitare la separazione delle persone interessate al loro prodotto da quelle che stanno ancora considerando o che non acquisteranno. L’intelligenza artificiale e la sua capacità di analizzare grandi quantità di dati possono essere utilizzate per rilevare le tendenze imminenti “partecipando” a conversazioni in tempo reale o eventi dei tuoi utenti.

Ma la generazione manuale di contenuti è un processo lungo e noioso. Immagina di avere un sito web in grado di generare il proprio contenuto. Probabilmente ne hai letto uno senza nemmeno saperlo o notarlo. Purtroppo, non può creare articoli lunghi ed eloquentemente scritti da amministratori delegati, leader del settore, blogger e altri scrittori di talento che offrono conoscenze approfondite su qualsiasi argomento, ma avrai il vantaggio che devi assumere scrittori o redattori. Se hai bisogno di aiuto per generare contenuti personalizzati per il tuo sito Web, esiste un altro modo per farlo chiamato Content Intelligence. A differenza della generazione di contenuti, ciò fornisce ai creatori feedback e approfondimenti basati sui dati per contenuti più efficaci che offriranno risultati migliori.

Fondamentalmente, il targeting programmatico degli annunci sta automatizzando tutto o parte del processo di acquisto degli annunci utilizzando la tecnologia basata su software. Il modo tradizionale di acquistare o vendere annunci è un processo lungo e noioso che inizia con la conversazione con un venditore, l’impostazione dei termini di un contratto e la successiva esecuzione. Il futuro dell’IA nel marketing digitale lo trasforma in un processo automatizzato più semplice.

Con i dati dei cookie delle applicazioni mobili e dei siti Web utilizzati o visitati, l’intelligenza artificiale può indirizzare clienti specifici che soddisfano i criteri dell’inserzionista o dell’azienda. I criteri possono essere qualsiasi cosa, come ad esempio, posizione, età, sesso e tempo. Se corrisponde, il sistema di acquisto degli annunci farà automaticamente un’offerta e visualizzerà i contenuti vincenti. Un buon esempio di ciò sono gli annunci di Facebook. Consente agli esperti di marketing e agli inserzionisti di utilizzare l’analisi dei dati nel marketing digitale per creare profili personalizzati per il targeting e il retargeting delle loro pubblicità. Tieniamo presente che si tratta di dati che condividiamo su piattaforme di social media quando abbiamo accettato il contratto di licenza d’uso.

Anche l’offerta economica è dinamica e sempre più personalizzata. È una strategia in cui il prezzo di un prodotto è determinato dalla domanda oppure dall’offerta. Un buon esempio sono i prezzi delle applicazioni per la condivisione di corse, che aumentano all’aumentare della domanda, oppure quando non è possibile trovare uno sconto quando è necessario acquistare un prodotto online.

Un altro esempio di ciò è quando le camere d’albergo rimangono invendute. Per contribuire a ridurre le possibilità di avere camere vuote, le offerte dinamiche possono offrire prezzi competitivi per attirare i clienti.

Con tutti i vantaggi di IA nel Marketing, significa che presto un “computer” prenderà il posto di lavoro dei marketer e dei creatori di contenuti? Sebbene l’apprendimento automatico stia facendo grandi passi avanti nel miglioramento del suo algoritmo, possiamo essere molto tranquilli per i prossimi anni, sapendo che le macchine sono ancora lontane dall’essere perfette, anzi molto lontane.

Tuttavia, l’IA nel marketing è uno strumento molto potente che le aziende devono utilizzare ora ed adottare nelle tecniche di analisi per ottenere risultati migliori e, possibilmente, aumentare il ROI del business.

E tu? Hai implementato l’IA nella tua strategia di marketing digitale? Quali esempi hai già usato? In caso contrario, cosa impedisce a te o alla tua azienda di fare il grande passo? Ecco queste sono semplici domande da porsi se si vuole intraprendere questa strada.

Sicuramente dovremo partire analizzando l’infrastruttura per eliminare i silos e lo shadow IT, per avere una flessibilità di muoversi e reagire immediatamente alle necessità e alle novità senza nessun vincolo, si potrà aggiungere potenza estrema, ibrida o di archiving a seconda della necessità effettiva; dovremo capire quali applicazioni andranno sviluppate nativamente per il cloud, anzi oggi per il muticloud, se si vuole essere e rimanere competitivi sul mercato, cosi gli utenti avranno una user experience di livello molto alto, motivo per cui in alcuni casi la diffusione, e il successo di esse, diventa “virale” in pochissimo tempo.

Con la soluzione Isilon & ECS puoi avere tutto ciò, in un solo cluster, che può arrivare ad oltre 50PB in un solo file system; potrai finalmente avere un sistema modulare che si adatta e si espande rapidamente senza compromessi.

Visita le nostre pagine web, potrai immediatamente comprendere quanto sia semplice ed importante iniziare ad implementare la nuova soluzione, oppure contatta il tuo Account o il tuo Partner di riferimento, saremo lieti di venirti a trovare per una demo.

https://www.dellemc.com/it-it/storage/isilon/index.htm

https://www.dellemc.com/it-it/storage/ecs/index.htm

https://www.dellemc.com/en-us/solutions/artificial-intelligence/index.htm

https://docs.vmware.com/en/VMware-Cloud-Foundation/index.html

Maurizio Mercuri

About the Author: Maurizio Mercuri

Account Executive, Channel Sales