5G, la tecnologia alla base delle nostre vite future

Nei precedenti articoli abbiamo parlato della crescita esponenziale dei dati non strutturati e del fenomeno in continua crescita a due digit anno su anno e di come la gestione sia complessa se non affrontata con la giusta tecnologia e programmazione (Articolo “Alla scoperta del nuovo mondo informatico, a bordo di Isilon”). Successivamente abbiamo analizzato il fenomeno del Data Capital indispensabile per l’esistenza delle aziende che vogliono traguardare nuovi mercati e nuove inesplorate opportunià di business (Articolo “I dati sono la misura del valore di un’azienda digitale”). Abbiamo inoltre compreso che siamo ancora alla ricerca della giusta collocazione dei dati e che il viaggio è solo all’inizio (Articolo “Dal Public Cloud al Private Cloud: Il lungo viaggio dei dati alla ricerca dell’efficienza”) . Infine siamo consapevoli che il meglio deve ancora arrivare perchè l’Intelligenza Artificiale sarà il motore dei prossimi dieci anni, almeno!!! (Articolo “Intelligenza Artificiale, la tecnologia più dirompente dei prossimi 10 anni”)

Detto questo, ciò che darà una grande accelerazione a tutto ciò e ci permetterà di sfruttare al meglio non solo  tutta la potenza della tecnologia ma anche quella “umana” saranno le reti mobili di nuova generazione. Le nuove reti 5G permetteranno di navigare e scaricare dati molto più velocemente rispetto all’attuale 4G.

In molte nazioni sono in corso le prime sperimentazioni che porteranno alla diffusione della nuova tecnologia tra questo e il prossimo anno, mentre per l’Italia sarà necessario attendere fino al 2020, quando saranno aperte le reti finora sperimentate privatamente dagli operatori in alcune città pilota, come ad esempio Milano. Solo per avere un parametro di misura, un film potrà essere scaricato sul proprio smartphone o tablet in una manciata di secondi!

 Healthcare

I produttori dei sistemi 5G e gli operatori mobili sostengono inoltre che potranno esserci vantaggi in numerosi settori, come quello della Telemedicina, per trasmettere più facilmente dati sui pazienti, anche in condizioni poco agevoli e distanti da punti di accesso fissi a Internet. In futuro sarà anche possibile ricevere cure mediche da specialisti di tutto il mondo. La condivisione in tempo reale dei parametri vitali e la videochiamata ad elevata risoluzione tra l’ambulanza e il medico da remoto consentiranno di diagnosticare e intervenire su specifiche patologie durante il trasporto in ospedale.

Grazie al 5G le ambulanze potranno essere dotate di strumentazione diagnostica connessa, videocamere 4K, visori e intelligenza artificiale. Le ambulanze di nuova generazione permetteranno di gestire in modo più efficace l’emergenza sanitaria.

Autonomous driving

Le vetture a guida autonoma promettono una maggiore sicurezza e più efficienza nel traffico. La tecnologia 5G consentirà di avere delle applicazioni di infotainment molto più complete, simili a quelle già ora disponibili nei voli a lunga tratta. Per segnalare in anticipo la presenza di un ostacolo, vengono raccolte in tempo reale informazioni sull’ambiente circostante e sul traffico in modo da poter calcolare per ogni vettura il percorso, la frenata o la velocità. La bassa latenza delle reti 5G permetterà alle colonne di vetture, in gruppi compatti, di viaggiare in modo spedito sulle autostrade.

Travelling

La realtà virtuale e la realtà aumentata rivoluzioneranno il modo di fare turismo. Grazie all’interazione tra mondo reale e virtuale, la visita di un sito storico, di un monumento o delle sale di un museo, diventerà un’esperienza culturale totalmente coinvolgente e memorabile.

Il turista potrà fruire di contenuti aggiuntivi direttamente dal proprio smartphone o tramite visori indossabili che andranno ad arricchire la visione del mondo reale con nuove informazioni, ricostruzioni tridimensionali di antiche rovine storiche o approfondimenti audiovisivi in 4K.

Smart City

Nelle Smart City del futuro l’infrastruttura e i dispositivi urbani saranno tutti interconnessi tra loro rendendo le città del futuro più efficienti e sicure.

La tecnologia 5G permetterà la realizzazione di città intelligenti tramite l’utilizzo di milioni di dispositivi interconnessi. Applicazioni innovative come sistemi di rilevamento di occupazione dello spazio e gestione della mobilità, smart parking e smart directions, illuminazione intelligente e cestini intelligenti per la raccolta dei rifiuti miglioreranno di gran lunga la qualità della vita dei cittadini.

Education

L’istruzione e la classe virtuale daranno vita a scenari di insegnamento che superano la barriera fisica dell’aula tradizionale. Lo studente sarà protagonista di un’esperienza di apprendimento rivoluzionaria. Gli studenti potranno seguire lezioni universitarie tenute da insegnanti dislocati in ubicazioni remote e avvalersi di tecnologie come realtà aumentata, realtà virtuale, videocamere 3D e ologrammi che garantiranno l’interattività e potenzieranno l’efficacia della lezione.

First Aid

L’utilizzo di riprese aeree acquisite da droni faciliterà le attività come il controllo del territorio di aree sensibili o inaccessibili, il primo soccorso in situazioni di elevato pericolo per la vita umana, nonché le fasi di monitoraggio di aree colpite da calamità naturali o eventi disastrosi o di pubblica sicurezza.

GenZ

C’è un fenomeno che, sfruttando tutta la potenza della tecnologia, vorrà utlizzarla al meglio ed in tutte le sue peculiarità, portando ulteriore innovazione e spinta alla Digital Tranformation, la GenZ.

Entro la fine del prossimo anno saranno circa il 20% della forza lavoro e la percentuale aumenterà sempre di più negli anni a venire. Sono coloro che fanno della velocità il vero mantra, un’applicazione deve rispondere in 3 secondi, forse meno, e questo farà le fortune o meno delle aziende. Sono coloro che vogliono sfruttare tutta la potenza dei sistemi, semplici da gestire, facili da scalare, senza vincoli tecnologici, senza sapere come sono ingegnerizzati.

L’esplosione dei dati non strutturati richiede nuovi approcci e capacità per le organizzazioni che vogliono sbloccare il proprio Valore dei dati e abilitare la trasformazione digitale.

Per far fronte a queste sfide, Dell EMC ha annunciato un nuovo modello che si aggiunge alla famiglia di storage Isilon All-Flash, l’F810, ideale per l’Intelligenza Artificiale ma non solo, e che, insieme al rilascio del nuovo software Dell EMC ClarityNow, offre alle aziende visibilità, controllo e mobilità dei dati non strutturati sia in locale che in Cloud. (scopri il datasheet)

Un Data Lake scalabile, da pochi Tera a 68 PB, con un efficenza maggiore dell’80%, fornisce tutte le funzionalità chiave per eliminare i silos, supportare i carichi di lavoro esistenti e di nuova generazione.

Dell EMC Isilon offre alle aziende un valore inestimabile ovvero, la capacità di semplificare la gestione, di proteggere gli investimenti, di non dover essere predittivi e di espandere l’infrastruttura solo quando necessario, senza interruzioni di servizio e senza mai migrare i dati.

Insieme a Dell EMC ECS (Elastic Cloud Storage), soluzione di storage di oggetti di terza generazione di Dell EMC, è possibile memorizzare e gestire i dati non strutturati con approccio multi-cloud, (privato, ibrido o pubblico), con scalabilità e flessibilità senza compromessi, pur avendo il controllo completo sulla sicurezza e sulla conformità.

La nuova Dell EMC ECS Gen3 EX 300 offre configurazioni flessibili che partono da 60 TB mentre con EX3000 fino a 8.6PB in un singolo rack senza limiti di scalabilità, “sky is the limit”.

Modernize, Automate and Transform!!!

Investi oggi essendo pronto anche per i workload del prossimo futuro, potrai cosi finalmente cambiare il paradigma dell’IT, da centro di costo a centro di valore ed efficentamento.

Contatta oggi il Tuo referente commerciale Dell EMC, non aspettare che lo faccia prima il Tuo competitor.

Per maggiori informazioni visita:

https://www.delltechnologies.com/en-us/blog/three-peat-gartner-recognizes-dell-emc-leader-distributed-file-object-storage-third-year/

https://www.dellemc.com/resources/it-it/asset/data-sheets/products/storage/h15963-ss-isilon-all-flash.pdf

https://www.dellemc.com/resources/it-it/asset/data-sheets/products/storage/h13117-emc-ecs-appliance-ss.pdf

https://www.dellemc.com/it-it/solutions/artificial-intelligence/ai-with-isilon/index.htm#scroll=off

Maurizio Mercuri

About the Author: Maurizio Mercuri

Account Executive, Channel Sales